Skip to content


CSA-DORDONI SPESE LEGALI

Solidali e complici con i compagn* del Dordoni, che il 15 Gennaio 2015 sono stati aggrediti da un gruppo di fascisti che tentavano di assaltare il centro sociale cremonese, e in particolare con Emilio, picchiato selvaggiamente.Tutti loro, dopo aver subito la violenza fascista, hanno dovuto vivere anche la violenza istituzionale che li ha condannati a pene spropositate, equiparando aggrediti e aggressori in un’ottica di opposti estremismi che non possiamo accettare.Contro i compagni sono piovute condanni pesanti, recentemente confermate ed aggravate in appello, che prevedono anni di carcere e multe salatissime, da raccogliere in breve tempo.A Cremona una settimana dopo, al corteo antifascista che cercava di chiudere la sede di casa Pound, c’eravamo tutt*, perché era più che giusto esserci.

E continuiamo ad essere accanto alle compagne e ai compagni che ci hanno accompagnato negli anni in tante lotte e esperienze. Con il presente ci rammarichiamo per la fine dell’esperienza del CSA Dordoni, inteso come luogo fisico, ma ci auguriamo e speriamo che lo spirito del Dordoni aleggi ancora a lungo per l’Italia.

Chi è stato colpito per aver lottato contro i fascisti e contro il fascismo, non va lasciato solo.

Invitiamo quindi tutte  e tutti a dare una mano nella raccolta fondi, e a continuare a trovare nuovi modi per proseguire la lotta antifascista

Un saluto a pugno chiuso

Antifascisti sempre

Cani Sciolti Brescia

Compagni Che Sbagliano Brescia

Rete Antifascista Brescia

https://www.produzionidalbasso.com/project/csa-dordoni-spese-legali/

Posted in informazione antifa, realtà antifa, territorio.